Mike Mignola

Michael “Mike” Mignola nasce a Berkeley, in California nel 1960 e fin da piccolo risulta essere un grande appassionato delle storie di fantasmi; il romanzo Dracula in particolar modo lo introduce alla letteratura gotica, il cui stile narrativo e la particolarità delle atmosfere di inizio Ottocento lo influenzano per tutta la carriera grafica.

Nel 1982 si trasferisce a New York dove avvia la sua carriera di fumettista iniziando a lavorare per la Marvel Comics come inchiostratore. Già dalle sua prime tavole comunque risalta il suo particolare stile fatto da linee spezzate e sottili e dall’ampio utilizzo delle campiture nere, rendendo Mignola inadatto ad inchiostrare tavole che prediligevano uno stile differente. E’durante gli anni Ottanta che inizia a lavorare per storie proprie, come Cosmic Odissey e Grey Mouser, pubblicate rispettivamente dalla DC e dalla Marvel.

hellboy2

Nel 1992 inizia una breve collaborazione con Francis Ford Coppola, regista del film Dracula di Bram Stoker, lungometraggio vincitore di quattro premi oscar e noto per la fedeltà che viene mantenuta rispetto al romanzo originale. Nonostante la collaborazione di Mignola in ambito cinematografico risulta essere piuttosto breve, il fumettista continua il lavoro basato sull’opera di Coppola realizzando, sempre nello stesso anno, la graphic novel omonima, in cui l’aspetto dei personaggi, dei costumi e degli ambienti è lo stesso degli attori e delle scenografie del film.

Il 1993 è l’anno in cui Mignola crea un nuovo personaggio, per il quale l’autore acquisisce la massima notorietà: Hellboy. In questo anno il fumettista abbandona le maggiori case di fumetti supereroistici americani per trasferirsi alla Dark Horse Comics, che pubblicherà da qui in avanti il fumetto intitolato appunto Hellboy. La serie, il cui protagonista è un mezzo demone che lavora come detective del paranormale, è attualmente composta di molti volumi ed è ancora in corso; mentre il primo volume è un risultato della collaborazione con lo sceneggiatore John Byrne, dal secondo volume in poi l’opera viene totalmente realizzata da Mignola. Oltre alla serie principale Hellboy compare anche in un’altra serie, dal nome B.P.R.D., acronimo che sta per Bureau of Paranormal Research and Defense che è l’organizzazione investigativa in cui lavora Hellboy.

Un’altra opera realizzata da Mike Mignola è The Amazing Screw-on-Head, fumetto pubblicato nel 2002, che narra la storia di un robot che lavora al servizio di Abramo Lincoln dotato di differenti corpi robotici ognuno dei quali svolge funzioni diverse e sui quali può sempre avvitare la sua testa.

Articolo di Beatrice Ramella

 

Il copyright delle immagini è di Mike Mignola e Dark Horse Comics e dei rispettivi autori o detenenti diritti


Galleria immagini

 


 Ulteriori approfondimenti:

logo mignola Dracula di Bram Stoker

 bprd logo B.P.R.D. - Vampiro