Ultimi articoli

Il disegno automatico

Il disegno automatico

Un esercizio utile che può facilitare la mente e la manualità del disegnatore a migliorare il design della forma è il disegno automatico. L'idea è di mettere la penna su carta e godersi il processo di creazione di segni subconsci. Lasciate che la matita vaghi sulla superficie del foglio andando a creare segni e forme bizzarre e impreviste. Partite da queste forme e generate, apparentemente in maniera casuale, ciò che il vostro occhio e la vostra mente vi sugggerisce. Altre forme nasceranno in maniera automatica: grotte, anfratti, superfici, strutture vegetali e quanto la vostra fervida fantasia saprà suggeririvi. Il disegno alla fine è una forma astratta ma non per questo facile da creare.

Gatto Bug: Attacco da Marte

Gatto Bug: Attacco da Marte

Da un luogo remoto, sperduto nell’immensità dello spazio, un oggetto non identificato punta verso la Terra a velocità supersonica! Vincendo l’attrito dell’atmosfera terrestre, come una meteora impazzita, schizza nel cielo notturno. Gli abitanti del bosco devono destarsi dal loro sonno tranquillo? Una forza occulta li minaccia? Un grave pericolo? Il nostro pianeta corre un rischio mortale? E voi cari lettori, avrete il coraggio di affrontare questa nuova, incredibile ed esilarante avventura di Gatto Bug? Preparatevi... i marziani sono arrivati sul nostro caro pianetucolo!

Poema a fumetti

Poema a fumetti

"Poema a fumetti" di Dino Buzzati, nasce come un vero e proprio romanzo a fumetti, ciò che oggi chiamiamo, forse più per moda che per convinzione, una graphic novel. Fin dalle prime intenzioni e dai primi appunti progettuali, Buzzati immagina quel tipo di prodotto: una particolare commistione di testo e immagine che riscopre un'eredità espressiva purtroppo perduta dal momento in cui, attraverso la stampa tipografica (nel 1400 con l’invenzione di Johannes Gutenberg), il testo letterario si allontanò dalla sua componente figurativa. Per questo motivo “Poema a fumetti” può essere considerato a tutti gli effetti tra i primi graphic novel della storia della nona arte.

Gli spettacolari Drawing Show di Kim Jung Gi

Gli spettacolari Drawing Show di Kim Jung Gi

Kim Jung Gi è nato in Corea del Sud nel 1975. E' diventato famoso soprattutto per la sua incredible capacità di visualizzare mentalmente le forme dei personaggi per poi andare a tracciare le forme con il pennarello di getto, senza alcun disegno preparatorio. Nel 2007 ha pubblicato il suo primo importante lavoro, lo sketchbook “2007” contenente 1000 pagine di scarabocchi, illustrazioni, caricature inerenti esseri umani, animali, robot e creature fantastiche. Famosi e spettacolari i suoi Drawing Show in cui l'artista mette in mostra il suo estro creativo, riprendendo gli spettacoli di disegno di uno dei primi maestri del fumetto: Winsor McCay.

VAMPEERZ

VAMPEERZ

Un vampiro di nome Aria entra prepotentemente nella vita di una giovane quattordicenne di nome Ichika, proprio nel giorno in cui vengono celebrati i funerali della nonna. Aria è estremamente raffinata ed elegante, dai modi cortesi, leggiadra ed esile come una bambina, porta i sottili capelli biondi pettinati a caschetto. Ha due bellissimi occhi sornioni come quelli di un gatto. Sembrerebbe proprio una dolce e indifesa ragazzina, una scolaretta modello. Nulla farebbe pensare che dietro dietro a quella raffinata parvenza si nasconda un terribile vampiro.

Chris Ware premiato al festival del fumetto di Angoulême.

Chris Ware premiato al festival del fumetto di Angoulême.

L'autore americano, ringraziando per il premio ricevuto, scrive un'interessante riflessione sul genere fumetto: la litografia, dando ai disegni una dimensione usa e getta fin dalla loro nascita, abbia segnato una svolta importante nella storia del fumetto. Ma al di là della sua rappresentazione nella forma di un oggetto artistico essenzialmente transitorio, quest’ultimo ci permette anche di esprimere, con inquietante acutezza, ciò che condensiamo delle nostre esperienze di vita, i nostri tentativi di comprenderci gli uni gli altri, ciò che conserviamo delle nostre vite individuali. 

Samuel Stern n.18 - La gabbia

Samuel Stern n.18 - La gabbia

Padre Duncan arriva Edimburgo. Un prete irlandese in una città scozzese trova grosse difficoltà per farsi accettare dai suoi nuovi parrocchiani, fino a che decide di creare una palestra di boxe in cui far allenare i giovani del quartiere. Tra questi il giovane Ray McGregor che presto diventerà un campione, un vero sportivo che sa bilanciare la forza bruta, con i valori morali. Purtroppo il successo di Ray si interrompe quando incontra sul ring Marlon Baeck, un vero demone della boxe che lo uccide durante lo scontro. Joe, il figlio di Ray, assiste all'incontro e, di fronte al cadavere del padre, decide di allenarsi per potersi un giorno vendicare dell'omicidio del genitore.

MadWorld

MadWorld

MadWorld è un interessante videogioco (Playthrough - NintendoComplete) che si base fortemente sul rimando visivo al fumetto ed in particolare alle storie pulp di Frank Miller come Cin City. Il forte contrasto di bianchi e neri, rotti a tratti dal rosso del sangue che diventa ancor più cruento e drammatico; il rimando alla bidimensionalità del disegno (pur su di una modellazione tridimensionale); una particolare grafica giocata su vignette che entrano dall'alto o dai lati a comporre la schermata come se fosse la pagina di un comics.

 

The Minnow

The Minnow

Il nuovo libro di Andrea Bersani

Avete mai pensato a come possa essere avventurosa la vita un pesciolino in un fiume? Tra pescatori si parla, si racconta, ci si scambia esperienze, si inventa, ma tra i pesci? Qualcuno ha mai pensato a come si vive l’esperienza della pesca dall’altra parte della superficie liquida in cui immergiamo il nostro amo e in cui ci specchiamo speranzosi di una preda? Qui il protagonista non è il solito e ormai tradizionale pescatore, soggetto più che sfruttato da schiere di umoristi: il protagonista è un pesce, simpatico e arguto, che cerca di sopravvivere interagendo con i propri simili, ma anche zigzagando tra ami ed esche.

Carne da cartone

Carne da cartone

Un’inchiesta a fumetti di Jean-Baptiste Malet e Benjamin Adam che svela come Amazon ha approfittato della pandemia per raddoppiare la propria attività e i propri introiti. Quest’inchiesta è stata realizzata in tempo reale e aggiornata online giorno per giorno durante il lockdown per essere poi diffusa nella Revue Dessinée in un secondo tempo. « Non potevamo lasciare che Amazon raccontasse da solo la sua versione della crisi sanitaria. Volevamo agire, investigare, svelare il dietro le quinte della multinazionale per offrire un punto di vista critico su questo mastodonte del capitalismo. » 

La storia del porcospino

La storia del porcospino

Un simpatico porcospino e i suoi amici della foresta sono i protagonisti di questa tenera e profonda animazione dedicata al tema dell'inclusione. Un'animazione in 3D realizzata avvalendosi di una sola musica di sottofondo e nessuna voce narrante o recitativa, che sa trasmettere un profondo significato. Da condividere con tutti i vostri bambini. Il riccio protagonista di questa clip non riesce ad avere amici per via delle sue caratteristiche fisiche. Ma i suoi compagni, che vogliono giocare con lui, riusciranno a trovare una soluzione per averlo vicino senza farsi male.

Vampiri: dove trovarli

Vampiri: dove trovarli

La prefazione con cui si apre il volume ne è anche la giustificazione e chiave di lettura. Basta la data, il luogo e la firma dell'autrice per farci capire di che tipo di pubblicazione si tratti: “Notte di San Giorgio, 23 aprile 1938, Mircalla (nei giorni pari), Carmilla (nei giorni dispari), Millarca (quando mi arrabbio)”. L'atavica vampira, sulla cui morte Le Fanu si era evidentemente sbagliato, racconta di aver trovato un simpatico libretto scritto da un misterioso quanto potente “N.”. Il libretto altro non sarebbe che uno specchietto per le allodole per attrarre frotte di turisti nelle tane dei vampiri, in modo da servire comodamente la colazione in camera.

Swan - Il bevitore di assenzio

Swan - Il bevitore di assenzio

I racconti a fumetti di Néjib sono caratterizzati da una particolare capacità narrativa che, attraverso un segno semplice, quasi abbozzato (linee sottilissime macchiate da chiazze nere piene e dirette), una colorazione piatta (due o tre tinte al massimo che mutano in base alla sequenza narrativa, caricandosi di forte espressività) e un fortissimo e sapiente controllo del linguaggio, riescono a penetrare in maniera profonda nell'ambientazione proposta. Questa incredibile e perspicace sintesi narrativa in Swan permette al lettore di immergersi a pieno nella Parigi del 1859.

Auguri di buona Pasqua

Auguri di buona Pasqua

Un caloroso e gigantesco augurio di buona Pasqua con un disegno realizzato da Edoardo, uno dei partecipanti al nostro corso di fumetto online.

 

 

Lo scudo della linea per Patrick Zaky

Lo scudo della linea per Patrick Zaky

Come una campagna artistica si é trasformata in un’azione politica: Gianluca Costantini con la sua linea protegge chi viene sottratto allo sguardo: il suo è un disegno scudo. Così è stato anche per Patrick Zaky, un brillante studente egiziano che era stato ammesso alla Laurea Magistrale GEMMA dell’Università di Bologna, un percorso universitario internazionale e di grande prestigio. Patrick vive la sua vita di ricerca e comunità nella città emiliana, e torna a casa per le feste per rivedere la famiglia. Il 7 febbraio 2020 viene arrestato. Come dice Tania Bruguera “Le cose succedono nella società solo quando le persone intervengono e partecipano”. La capacità di coinvolgimento di questa immagine ci racconta cosa può succedere quando l’arte attiva cooperazioni che vanno aldilà del museo e della galleria.

Tour virtuale tra mostre e musei

Tour virtuale tra mostre e musei

In questi mese di lock down e zone rosse, uno dei settori che più ha sofferto è stato sicuramente quello della cultura. In un momento di isolamento per via del virus è ovvio che tutti quei settori che si basano sull'aggregazione del pubblico (ed inevitabilmente sull'assembramento di persone) hanno dovuto subire profonde restrizioni per il rispetto e la salute di tutti. Non per questo gli operatori del settore si sono lasciati scoraggiare. La chiusura forzata è stata l'occasione per molti artisti ed organizzatori di eventi, di rivedere le proprie formule di proposta culturale. Ne sono nate iniziative che hanno sfruttato i mezzi digitali per indagare nuove strade di incontro e relazione. I musei ad esempio hanno perfezionato e messo in campo sistemi di visita virtuale delle proprie collezioni.

Il ripasso a china con i pennini

Il ripasso a china con i pennini

Il ripasso a china permette di definire meglio il disegno realizzato a matita creando un netto contrasto tra il bianco del foglio e il nero pieno e profondo dell'inchiostro di china. Grazie a questo video impareremo insieme come fare. Grandi autori del fumetto italiano ed internazionale hanno realizzato storie avvincenti e disegni affascinanti in puro bianco e nero. Tra i più bravi maestri dell'inchiostro di china come non citare Hugo Pratt, Frank Miller, Dino Battaglia, Sergio Toppi ma ce ne sarebbero molti altri da ricordare. Per seguire questo tutorial del nostro corso di fumetto online basta un foglio, una boccetta di inchiostro di china nero ed un pennino.

#threefingers per Myanmar

#threefingers per Myanmar

All'inizio di febbraio i militari hanno inscenato un colpo di Stato in Myanmar. Il risultato fu arrestare la leader eletta Aung San Suu Kyi e i membri della Lega Nazionale per la Democrazia, che avevano vinto le elezioni. Nelle settimane successive all'arresto di molti manifestanti e al fatto che i militari hanno dichiarato lo stato di emergenza per un anno. L'Organizzazione dei fumettisti professionisti in collaborazione con Burma Campaign UK ha lanciato una campagna sui social media per aumentare la consapevolezza della situazione in corso e sostenere gli artisti locali. I membri si sono concentrati a disegnare il saluto a tre dita di protesta con l'opera d'arte esposta sul sito Three Fingers. I proventi dell'iniziativa andranno al Mutual Aid Myanmar.

Costantini Gianluca

Costantini Gianluca

Gianluca Costantini è un artista attivista che da anni combatte le sue battaglie attraverso il disegno. Accusato di terrorismo dal governo turco, ha indignato molti lettori francesi per un breve fumetto sulla storia dei terroristi di “Charlie Hebdo”. Collabora attivamente con le organizzazioni ActionAid, Amnesty, Cesvi, ARCI e Emergency. I suoi disegni sono diventati il racconto del HRW Film Festival di Londra e Toronto, del FIFDH Festival dei diritti umani di Ginevra, Del Festival dei Diritti umani di Milano e del Festival di Internazionale a Ferrara.

INKBOTS - 3D COMICS

INKBOTS - 3D COMICS

Il fumetto è un linguaggio per sua natura statico. Simula il movimento grazie alla concatenazione di vignette da leggere in sequenza. Il fumetto, basandosi sul disegno, utilizza forme espressive bidimensionali. Nonostante questo riesce a creare l'illusione della profondità grazie alla strutturazione delle vignette in piani e alla costruzione prospettica. Ora immaginate un ambiente digitale dove le vignette siano realmente tridimensionali ed interattive, dando la possibilità all'utente di esplorare l'ambiente navigandoci virtualmente. E' Inkbots un vero e proprio 3D comics!